T301 – SACRA SCRITTURA 3: ESEGESI E TEOLOGIA DELL’N.T. [ECTS 10]
ESEGESI E TEOLOGIA DELL’N.T. [ECTS 10]


Modulo A: Vangeli sinottici e Atti

Il corso si propone come un approfondimento della struttura portante e di alcune tematiche teologiche proprie dei Sinottici e degli Atti degli Apostoli attraverso una lettura esegetica di brani scelti. Dal punto di vista metodologico si privilegerà una lettura sincronica e contestuale dei testi e, dal punto di vista ermeneutico, un commento teologico e spirituale.

Matteo: la catechesi del “Dio con noi”
1. Mt 5-7
2. Mt 5,3-12
3. Mt 28,16-20

Marco: Il vangelo del “Figlio di Dio”
4. Mc 2,1-3,6
5. Mc 14,32-42

Luca: Il Signore glorificato e la storia della salvezza
6. Lc 4,16-30
7. Lc 24,13-35

Atti degli apostoli: Il Signore risorto e la forza dello Spirito
8. At 1,1-14
9. At 2
10. At 17

Bibliografia:
M. LACONI (ed.), Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli = Logos. Corso Studi Biblici 5, LDC, Torino 2002.
U. LUZ, Matteo 1 capp. 1-7, Paideia, Brescia 2006.
K. STOCK, Marco. Commento contestuale al secondo vangelo, Edizioni ADP, Roma 2003.
J. ERNST, Il Vangelo secondo Luca, 2 voll., Morcelliana, Brescia 1985.
H. SCHÜRMANN, Il Vangelo secondo Luca, 2 voll. (Lc 1,1-9,50; 9,51-11,54), Paideia, Brescia 1983; 1998. 
J. N. ALETTI, L’arte di raccontare Gesù Cristo. La scrittura narrativa del Vangelo di Luca, Queriniana, Brescia 1991.
R. PESCH, Atti degli Apostoli, Cittadella, Assisi 1992.
G. ROSSé, Atti degli Apostoli, Città Nuova, Roma 1998.

Una bibliografia basilare per lo studio esegetico personale dei vangeli sinottici e degli Atti degli Apostoli verrà distribuita agli studenti all’inizio del corso.

MODULO B: OPERA GIOVANNEA E LETTERE CATTOLICHE
L’obiettivo del corso è di guidare lo studente all’interpretazione degli scritti del Corpus giovanneo (Vangelo, le tre lettere, l’Apocalisse) e delle cosiddette Lettere cattoliche (Giacomo, prima e seconda Pietro, Giuda). Ogni singolo libro sarà presentato nelle sue caratteristiche teologiche fondamentali e, in un secondo momento, sarà studiato e approfondito attraverso l’analisi esegetica di alcuni brani. Per il Vangelo di Giovanni, si analizzerà non solo alcuni testi scelti (Gv 2; Gv 4; Gv 13-18; Gv 21) ma anche i grandi complessi figurativi o simboli a valenza cristologica: “l’acqua”; “la vite” e “il vino”; “il pane”; “il pastore”.

Altri brani da studiare
1) 1 Gv 4,11-16 L’inabitazione del Dio-amore e la sua visibilità
2) Ap 6,5-6 Il terzo sigillo dell’Apocalisse simbolo dell’ingiustizia sociale
3) Gc 2,14-26 La fede e le opere
4) 1 Pt 3,1-7 Testimonianza della vita coniugale

Bibliografia:
Testi consigliati:
G. GHIBERTI (a cura di), Opera giovannea, LDC, Torino 2003.
A. SACCHI, Lettere paoline e altre lettere, LDC, Leumann (TO) 1996 (1° ristampa 2002). In questo volume studiare soltanto la parte relativa alle lettere cattoliche.
R. FABRIS, Giovanni. Traduzione e commento, Borla, Roma 1992.
X. LéON-DUFOUR, Lettura dell’Evangelo secondo Giovanni, I/II/III/IV, San Paolo, Cinisello Balsamo (Milano) 1989/1992/1995/1998.
R.E. BROWN, Lettere di Giovanni, Cittadella, Assisi 1986.
U. VANNI, L’Apocalisse. Ermeneutica, esegesi teologica, EDB, Bologna 1988. 2° ristampa 1997.
U. BALZ – W. SCHRAGE, Le lettere cattoliche, Paideia, Brescia 1976. 
R. FABRIS, Lettera di Giacomo e prima lettera di Pietro, EDB, Bologna 1980. Una bibliografia basilare per lo studio esegetico personale di questi libri verrà distribuita agli studenti all’inizio del corso.

MODULO C: LE LETTERE PAOLINE

Obiettivi didattici
Lo scopo di questo corso è di introdurre lo studente non solo ai contenuti rilevanti dell’epistolario paolino all’interno del cristianesimo nascente, ma anche alla tipica modalità di argomentare dell’apostolo delle genti.

Contenuto delle lezioni
Dopo un’introduzione generale (premessa metodologica e contenutistica allo studio dell’epistolario paolino), nelle lezioni, che chiedono una partecipazione attiva degli studenti verranno studiati brani scelti fra le principali lettere dell’apostolo, in particolare da Romani; 1 Corinzi; Galati; Efesini; 1-2 Timoteo. Concluderemo il corso con una presentazione sintetica di alcuni temi teologici maggiori dell’epistolario paolino.

Bibliografia:
Testo di riferimento (lettura obbligatoria)
C. REYNIER, Per leggere san Paolo. Editrice Queriniana, Brescia 2009.
Testi consigliati
A. PITTA, L’evangelo di Paolo. Introduzione alle lettere autoriali. Editrice Elledici Torino 2013.
S.C. BRODEUR, Il cuore di Paolo è il cuore di Cristo. Studio introduttivo esegetico-teologico delle lettere paoline. Vol. 1. Gregorian & Biblical Press, Roma 2013.
S.C. BRODEUR, Il cuore di Cristo è il cuore di Paolo. Studio introduttivo ese- getico-teologico delle lettere paoline. Vol., 2. Gregorian & Biblical Press, Roma 2013.
A. SACCHI, Lettere paoline e altre lettere, LDC, Leumann (TO) 1996 (1a ristampa 2002).
G. BARBAGLIO– R. FABRIS, Le lettere di Paolo, 3 Voll., Ed. Borla, Roma, 1990.
G. BARBAGLIO, La Teologia di Paolo. Abbozzi in forma epistolare, EDB Bologna 1999. 
R. PENNA, L'apostolo Paolo. Studi di esegesi e Teologia, Ed. Paoline, Cinisello Balsamo 1991.

Una bibliografia basilare per lo studio esegetico personale di ogni singola lettera verrà distribuita agli studenti all’inizio del corso.


Prof. Sac. Gabriel GABATI KIBETI