T102 – FILOSOFIA DELLA CONOSCENZA E DELL’ESSERE [ECTS 10]

1 – Obiettivo formativo

Il corso intende riflettere ed essere strumento agli studenti sul significato della filosofia, della sua necessità e del suo insegnamento per la vita vissuta. A tal proposito lo schema sotto indicato chiarirà come avverranno per gli approfondimenti sia della filosofia della conoscenza, sia della metafisica. 1 – S’intende aiutare lo studente a pensare il fondamento del conoscere e della conoscenza; 2 – Si cercherà di approfondire il significato e la forza dell’Essere secondo Parmenide in connessione all’Assoluto Theologico della teologia; 3 – Si approfondiranno le problematiche metafisiche, mirando al “principio primo”: al “fondamento”, nell’intenzione di aiutare lo studente a imparare a ragionare logicamente; 3 – Si chiarirà che il fondamento va ricercato seguendo la ragione, la coscienza e la responsabilità in connessione con il Dio Rivelato; 4 – S’intende inoltre aiutare lo studente a riflettere profondamente sulla Creazione, sull’Esistenza e sull’Esistere di ogni creatura; 5 – Si chiarirà il rapporto dell’uomo con se stesso con gli altri e con la Divinità seguendo gli approfondimenti aristotelici e tomistici; 6 – Si affronterà il problema della conoscenza oggettiva, tenendo presente il rapporto che intercorre fra il soggetto e la realtà, senza tralasciare la conoscenza soggettiva che rimanda alla trascendenza.


2 – Contenuti metodologici del corso (Questionis):

Il corso si svolgerà partendo dall’approccio storico-sistematico, che evidenzierà le relazioni della Filosofia della conoscenza con altre discipline. Le lezioni favoriranno un operativo coinvolgimento degli studenti in aula. Si curerà affinché si arrivi a una organizzazione personale degli studi affinché si abbia tempo per la lettura di testi complementari oltre i testi d’esame. Si farà in aula una verifica di apprendimento con questionario scritto articolato sulle teorie della conoscenza, i cui risultati aiuteranno per lo svolgimento dell’esame orale. Si farà un lavoro scritto a metà corso con la qualifica di esonero.


3 – Metodologia didattica del corso

Lezioni frontali, dibattiti in aula e esercitazione pratica.


4 – Modalità di verifica:

Esonero scritto ed esame orale. 


Bibliografia

1 – ANICETO MOLINARO, Metafisica. Corso sistematico, Cinisello Balsamo 2003;
2 – FRANCISCO DE MACEDO, Introduzione alla Filosofia della Religione, Aracne, Roma 2015;
3 – Testi scelti dai frammenti di Parmenide e della Metafisica di Aristotele;
4 – Vocabolario dei termini propri della metafisica: Aristotele, Plotino, S. Tommaso. Proff. Francisco Lopes DE MACEDO - Michelangelo ALEMAGNA